stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Litorale di Milazzo, i sindaci del comprensorio: "Niente navi nella rada"

di

I sindaci del comprensorio milazzese non vogliono più vedere ancorate nella rada le petroliere in attesa di ormeggiare ai pontili della raffineria.

Per questo motivo hanno presentano una petizione al comandante del porto capitano di fregata Francesco Terranova, il quale il si è premurato di convocare d'urgenza un incontro per spiegare che le navi non possono ancorare fuori rada dove esistono dei fondali superiori ai 200 metri.

All'incontro, però, gli stessi firmatari della petizione, invitati per tempo, non si sono presentati. Nella sala giunta c'erano solo il sindaco di Milazzo, Giovanni Formica e l'esperto del comune di San Pier Niceto Giuseppe Maimone. Il comandante Francesco Terranova, in ogni caso, ha spiegato i vari passaggi riguardanti l'arrivo, la sosta e l'accosto delle navi.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X