MOVIDA

Auto come discoteche con musica a tutto volume, multe e sequestri a Messina

I carabinieri nel corso di controlli nella movida messinese hanno arrestato una persona per evasione dai domiciliari e ne hanno denunciate 11 per vari reati. Sei di queste, con età comprese tra i 20 ed i 40 anni, sono accusate di molestie del riposo e delle occupazioni delle persone, perché avevano trasformato le proprie auto in discoteche ambulanti diffondendo musica ad altissimo volume dagli impianti stereofonici installati.

I carabinieri hanno sequestrato gli apparati sulle vetture, di potenza comprese tra i 300 ed gli 800 watt. Nove persone sono state segnalate in prefettura per possesso di droghe.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X