stampa
Dimensione testo
ENPA

"Salvate le persone prima degli animali", la rivendicazione dopo l'uccisione dei gatti a Lipari

di

Ad Acquacalda, borgo di Lipari, è stata avvelenata una colonia di gatti. A denunciarlo il presidente dell’Enpa Eolie Eleonora Zagami ha presentato una denuncia ai carabinieri. In un post su Facebook scrive: " Chi ha commesso questo gesto è solo un vigliacco che non merita alcuna comprensione. Far morire un animale in preda ad atroci dolori è da condannare, ed io spero si scopra presto l'autore, così da poter essere punito come previsto dalla legge".

Intanto qualche ora dopo nell’auto utilizzata dall’Enpa è stato messo un biglietto anonimo con scritto: "Salvatore le persone prima degli animali. I turisti sono disgustati dalla presenza di escrementi nei marciapiedi". E sempre Zagami commenta su Fb: "Vorrei sottolineare al gentile signore o gentile signora, che lasciare biglietti anonimi è molto squallido. L'Enpa si occupa di animali e non di persone".

"Tuttavia ogni socio, a titolo personale, aiuta anche chi ha bisogno, in vari modi e secondo le proprie possibilità. Ricordo inoltre che tutti i proprietari di cani dovrebbero munirsi di appositi sacchetti per raccogliere i bisognini dei loro pelosi. Noi non raccogliamo escrementi. A breve il nucleo Guardie Zoofile si occuperà anche di elevare verbali ai trasgressori. I marciapiedi sporchi danno fastidio a tutti non solo ai turisti, che molto civilmente quando hanno una cane al seguito sono attrezzati di tutto per pulire. Salvati tu dalla tua ignoranza, non scrivere 'bestialità' i turisti te ne saranno grati. E pure noi".

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X