MESSINA

Perseguita e aggredisce l'ex compagna a Rocca di Capri Leone, arrestato un 30enne

Aggredisce l'ex compagna e viene arrestato dai carabinieri a Rocca di Capri Leone, nel Messinese. In manette è finito un 30enne accusato di atti persecutori e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo aveva bloccato l'auto sui cui viaggiavano la sua ex compagna e la figlia della donna.

Prima ha inveito contro le due donne, poi si è introdotto nel veicolo strappando il telefono cellulare dalle mani della più giovane e buttandolo a terra per impedirle di chiedere aiuto.

Quando sono arrivati i militari, il trentenne si è scagliato contro di loro e si e barricato nella sua automobile. Dopo essere stato bloccato, l'uomo è stato rinchiuso nelle camere di sicurezza in attesa dell'udienza di convalida. Con il coordinamento del pm di Patti è stato ricostruito il contesto di vessazioni, molestie e pedinamenti ai danni della vittima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X