DA GDS IN EDICOLA

Messina, sopralluogo a «Zaera» per l'allestimento del nuovo mercato

di
beni culturali, Mercato, Zaera, Messina, Cronaca

É previsto domani, il sopralluogo dei tecnici della Soprintendenza ai beni culturali di Messina, nell'area degli scavi in cui tra qualche mese sorgerà il nuovo mercato alimentare «Zaera». Un accertamento necessario per esaminare la composizione del cemento, demolito nei giorni scorsi dagli operai del consorzio di imprese «Ati» che si occuperà di realizzare il nuovo mercato comunale, ampiamente atteso dai commercianti e cittadini abituati a frequentare quel metcato.

«L'accertamento dei funzionari della Soprintendenza - spiega l'assessore al commercio, Dafne Musolino - rappresenta un passaggio obbligato previsto in tutti i cantieri che non abbiamo potuto evitare. Trattandosi di un'opera molto attesa intendiamo procedere con celerità. I risultati dei sondaggi si conosceranno in diretta, consentendo la ripresa immediata degli interventi nell'area sbancata».

Dopo il via dell'Ente ai beni culturali e artistici, l'impresa provvederà al trasporto in discarica dei blocchi di cemento che sostenevano l'ex mercato smantellato in appena due giorni.

L’articolo nell’edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X