GIOIOSA MAREA

Giovane capodoglio spiaggiato nel Messinese, per la Sicilia è il terzo caso in pochi giorni

Il terzo caso in pochi giorni. Cefalù, Palermo e ora nel Messinese. Strage di capodogli in Sicilia. L'ultimo caso oggi pomeriggio a Capo Calavà, dove un esemplare che sembra giovanissimo è spiaggiato lungo la costa nord dell'Isola, a Gioiosa Marea, come conferma Greenpeace che oggi ha avviato una campagna in soccorso del mar Tirreno.

Poche ore prima un analogo ritrovamento sulla costa palermitana di Sant'Erasmo. Venerdì un esemplare privo di vita è stato trovato a Cefalù con lo stomaco pieno di plastica. Dall'inizio dell'anno sono dunque sette i capodogli spiaggiati sulle coste italiane.

La plastica che inquina litorali e mari è la principale imputata. A fine marzo, a Porto Cervo, era stata trovata una femmina di capodoglio gravida con ben 22 chili di plastica nello stomaco. (AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X