L'OPERAZIONE

Disinnescato ordigno bellico a Messina, 4mila cittadini rientrano nelle loro abitazioni

La bomba di via Don Blasco a Messina è stata disinnescata. Si è conclusa così  l’operazione di bonifica dell’ordigno bellico, trovato qualche giorno fa, da parte del 4 reparto genio Guastatori di Palermo. L’ordigno reso innocuo è stato trasportato per il brillamento nella cava prestabilita a Santo Stefano Briga.

Dopo le operazioni di disinnesco sono stati riaperti i varchi e disposto il rientro di circa 4.000 cittadini nelle loro abitazioni ed è ripreso il servizio ferroviario.

A conclusione dell'operazione, il prefetto ha ringraziato tutte le componenti per il prezioso apporto e la collaborazione fornita che ha consentito la migliore riuscita dell’operazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X