stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Movida a Messina, scattano i controlli: 13 denunce e 17 multe

di

Raffica di denunce e sanzioni. A finire nel mirino dei carabinieri la movida Messinese. Nel corso dei controlli straordinari sono stati controllati complessivamente 56 automezzi e 92 persone, con la contestazione di 24 infrazioni al Codice della Strada di cui 7 che prevedono sanzioni penali e 17 sanzioni amministrative ed inoltre sono stati sequestrati 3 veicoli e ritirate 5 patenti di guida.

Particolare attenzione è stata rivolta anche al contrasto alla sosta selvaggia di autoveicoli nella zona compresa tra le vie Garibaldi, Cesare Battisti e Primo Settembre. I carabinieri sono stati costretti infatti a rimuovere 12 autovetture alle quali è stata elevata la sanzione per divieto di sosta.

Ssegnalate inoltre alla Prefettura di Messina come assuntori di sostanze stupefacenti 17 persone, di età compresa tra 20 e 51 anni, trovate in possesso di marijuana, hashish e cocaina, detenuti per uso personale.

Nel corso dei controlli, i militari hanno deferito in stato di libertà un 24enne, un 27enne e un 32enne in quanto si sono rifiutati di sottoporsi agli accertamenti dello stato di ebbrezza dopo essere stati sorpresi alla guida di veicoli in apparente stato di alterazione psicofisica per eccesso di alcool.

Fermati poi un 28enne e un 56enne, anch'essi in evidente stato di alterazione psicofisica, e denunciati per aver tentato di evitare di sottoporsi ai controlli. Deferiti infine in stato di libertà anche: un 22enne e un 31enne per guida senza patente; un 18enne e un 44enne per porto ingiustificato di coltelli di genere vietato od oggetti atti ad offendere; un 19enne, un 25enne, un 28enne e un 31enne per disturbo della quiete pubblica per musica ad alto volume.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X