stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Deceduto dopo il fermo a Spadafora, aperta un'indagine

Spadafora, Enrico Lombardo, Messina, Cronaca
POSTO BLOCCO CARABINIERI

Sarà l'autopsia a chiarire le cause del decesso di Enrico Lombardo, 42 anni, deceduto sabato notte a Spadafora, in una delle viuzze che conducono al mare, a seguito dell'intervento dei carabinieri, richiesto dall'ex compagna. La Procura di Messina ha avviato un'indagine.

Si profila un'indagine molto delicata, i familiari dell'uomo sono infatti convinti che non sia stato soltanto un malore a stroncarlo. Al vaglio degli inquirenti le testimonianze di quanti erano presenti quella notte, sono stati ascoltati alcuni dei carabinieri intervenuti e la polizia scientifica ha eseguito i rilievi sul posto.

Ci sarebbe anche un video girato da un vicino dell'ex compagna, dal quale potrebbero emergere elementi utili alle indagini.

L'articolo nell'edizione di oggi del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X