stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, colpisce un 14enne con una spranga per derubarlo: arrestato sedicenne
BARCELLONA POZZO DI GOTTO

Messina, colpisce un 14enne con una spranga per derubarlo: arrestato sedicenne

Un giovane sedicenne è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Merì (Messina) con l'accusa di rapina aggravata in concorso, lesioni personali e danneggiamento, ai danni di un quattordicenne.

L'aggressione sarebbe avvenuta lo scorso 27 aprile a Barcellona Pozzo di Gotto. Dalle indagini, dirette dal sostituto procuratore Annalisa Arena, è emerso che il giovane, in concorso con altre persone, ha aggredito con una spranga il ragazzino di due anni più piccolo, a cui ha anche rubato la bicicletta, il telefono cellulare e i contanti che aveva addosso. La vittima è stata colpita prima in strada e poi raggiunta in una casa dove ha cercato di rifugiarsi, riportando alcune escoriazioni. L’arrestato è stato condotto al Minorile di Acireale.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal gip per i minorenni di Messina, su richiesta della procura per i minorenni del capoluogo, coordinata dal procuratore Andrea Pagano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X