stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pesa 150 chili e non può essere trasferito in ospedale: l'odissea di un liparota
ELISOCCORSO

Pesa 150 chili e non può essere trasferito in ospedale: l'odissea di un liparota

Pesa oltre 150 chili e rischia di non poter essere trasferito in ospedale. Una vera "odissea" quella di un liparota. Il trasferimento in elisoccorso era stato richiesto dai medici del pronto soccorso ma il comandante del velivolo, una volta giunto, non aveva dato la disponibilità al trasporto perchè il mezzo non era adeguato al peso del paziente.

Per le gravi condizioni dell’isolano è esplosa la protesta dei familiari ed è stato necessario l’intervento dei carabinieri per riportare la calma.

Il comandante a quel punto si è assunto la responsabilità e ha imbarcato il malcapitato paziente. La questione è stata anche dibattuta in consiglio comunale e un documento è stato inviato all’assessore regionale alla salute e al direttore generale dell’Asp per chiedere in questi casi un mezzo più adeguato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X