stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ospedale di Mistretta, trasferiti i 2 chirurghi. Sindaci dei Nebrodi: "Revocare il provvedimento"
LA POLEMICA

Ospedale di Mistretta, trasferiti i 2 chirurghi. Sindaci dei Nebrodi: "Revocare il provvedimento"

Dopo la notizia del trasferimento degli unici due chirurghi presenti presso l'Ospedale di Mistretta presso altra struttura sanitaria, i Sindaci del distretto d29 (Nebrodi) chiedono con effetto immediato che il provvedimento venga revocato.

"Si tratta di un provvedimento che offende la dignità dei sindaci e della popolazione rappresentata - dicono -. Pur consapevoli che il trasferimento può essere stato dettato dal fatto che diversi medici in servizio presso l’ospedale di S. Agata sono risultati positivi al covid e quindi in isolamento, ciò che non possiamo tollerare è l'assoluta indifferenza dei vertici dell’Asp di Messina alle richieste che oramai da mesi i sindaci della Valle dell’Halaesa avanzano".

"Se questa é la risposta alle nostre richieste riteniamo di restituire le nostre fasce tricolore facendo noi un passo consapevoli di non poter svolgere in pieno il nostro ruolo istituzionale di responsabili della sanità locale. Con questi provvedimenti si impoverisce ancor di più il nostro territorio. Solo con l'accoglimento delle nostre legittime istanza - concludono - si può affrontare la crisi pandemica mondiale in corso".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X