stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Droga sulle spiagge siciliane, il giallo si infittisce: trovati altri 30 chili di hashish a Torrenova
NEL MESSINESE

Droga sulle spiagge siciliane, il giallo si infittisce: trovati altri 30 chili di hashish a Torrenova

I finanzieri del Comando provinciale di Messina hanno recuperato 600 panetti di hashish, per oltre 30 chili, abbandonati sul litorale del Comune di Torrenova. Il ritrovamento è stato effettuato a seguito di una telefonata di un cittadino che segnalava la presenza di strani involucri abbandonati sulla sabbia.

Intervenute sul posto, le fiamme gialle della Tenenza di Sant'Agata di Militello hanno recuperato l’ingente quantitativo di hashish. Non è il primo caso di ritrovamento di droga sulle coste siciliane negli ultimi mesi: le segnalazioni si susseguono in più punti, da Agrigento a Trapani, a più località della provincia di Messina.

La droga, non si esclude anche a seguito delle burrascose condizioni meteomarine degli ultimi giorni, potrebbe essere stata sospinta verso la costa dalle forti correnti. Il ritrovamento è uno dei più consistenti degli ultimi anni avvenuti nella provincia di Messina. Lo stupefacente, che immesso sul mercato avrebbe potuto fruttare sino a 300 mila euro, è stato posto sotto sequestro e messo a disposizione della procura della Repubblica di Patti.

Avviate attività di perlustrazione della zona a cura dei reparti del Gruppo della Guardia di Finanza di Milazzo, attive sulla zona costiera tirrenica, nonchè delle unità aeree e navali del Reparto Operativo aeronavale della Guardia di finanza di Palermo.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X