stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sequestrato l'impianto di depurazione Sud di Giardini Naxos: "Reflui nel fiume Alcantara"
INQUINAMENTO

Sequestrato l'impianto di depurazione Sud di Giardini Naxos: "Reflui nel fiume Alcantara"

La guardia di finanza e la polizia hanno sequestrato l’impianto di depurazione Sud del Consorzio Rete Fognante dei Comuni di Taormina, Giardini Naxos, Letojanni e Castelmola.

Dalle ispezioni condotte dalla polizia giudiziaria e dai finanzieri di Taormina con il supporto dell'Arpa di Messina, è emersa una grave contaminazione ambientale, riconducibile a malfunzionamento e cattivo stato di manutenzione e gestione di varie sezioni di trattamento delle acque reflue.

In particolare, è stato riscontato lo sversamento di reflui non depurati nell’alveo del fiume Alcantara. Non solo, è stata rilevata, altresì, un’ingente quantità di fanghi custoditi all’interno delle vasche di depurazione dello stabilimento.

L'impianto di depurazione intercomunale è stato sequestrato e il responsabile tecnico  denunciato per inquinamento ambientale, che prevede la reclusione da 2 a 6 anni e la multa da 10mila euro a 100 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X