stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, lavoro in nero nel trasporto pubblico con il reddito di cittadinanza: sanzioni
POLIZIA

Messina, lavoro in nero nel trasporto pubblico con il reddito di cittadinanza: sanzioni

reddito di cittadinanza, Messina, Cronaca
Polizia stradale

Due persone sono state sanzionate dalla polizia stradale di Messina perché sono state sorprese a lavorare nel settore dei servizi di trasporto di linea di persone su strada mediante autobus pur non essendo assunti. Inoltre uno dei due percepiva il reddito di cittadinanza.

La scoperta è avvenuta durante un controllo per verificare la corretta applicazione, da parte delle aziende di trasporto pubblico locale, della normativa riguardante i periodi di guida e riposo, con il supporto dell’Ispettorato Provinciale del Lavoro.

Dall’esame della documentazione esibita e dalle dichiarazioni rese dal personale delle aziende, è emerso che due persone non risultavano essere alle dipendenze della ditta sebbene vi prestassero attività lavorativa. Inoltre uno dei due risultava inoltre essere beneficiario del reddito di cittadinanza. Si è quindi proceduto, in attesa dell’esito di ulteriori accertamenti in corso, alle relative sanzioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X