stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanesi in vacanza a Lipari aggrediscono residenti per soldi, arrestati
IN VIA GARIBALDI

Catanesi in vacanza a Lipari aggrediscono residenti per soldi, arrestati

I carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno arrestato in flagranza di reato due uomini, originari della provincia di Catania, un 26enne e un 29enne, entrambi già noti alle Forze dell’Ordine, ritenuti responsabili di tentata rapina e lesioni personali aggravate in concorso.

I militari della Stazione di Lipari, nel corso dei servizi di controllo del territorio dell’isola, hanno ricevuto la segnalazione di un’aggressione in via Giuseppe Garibaldi, da parte di due uomini che si erano scagliati contro altri due, residenti sull'isola, colpendoli con calci e pugni e con i cocci di un calice di vetro infranto trovato in strada, provocandogli delle ferite.

Sulla base delle descrizioni fornite dai passanti, i carabinieri hanno rintracciato e bloccato i due aggressori poco distanti mentre le due vittime sono state soccorse dai sanitari e trasportate presso il pronto soccorso dell’ospedale di Lipari dove hanno ricevuto le prime cure per le lesioni riportate.

I due aggressori, in vacanza sull'isola di Lipari, poco prima, avevano richiesto del denaro alle due vittime e, al loro rifiuto, era iniziata la violenta aggressione. Gli aggressori sono stati trasferiti nella Casa Circondariale di Messina Gazzi in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X