stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, lite per la partita di cricket finisce a colpi di machete
CINGALESE FERITO

Messina, lite per la partita di cricket finisce a colpi di machete

La polizia ha arrestato a Messina un uomo di 32 anni originario dello Sri Lanka, responsabile di lesioni personali ai danni di un connazionale, ferito ad un braccio con un machete mentre si trovava in sella ad una bici.

Soccorsa e trasferita presso l’ospedale Piemonte la vittima ha riportato ferite giudicate guaribili in sette giorni. Risaliti all’identità dell’aggressore, i poliziotti lo hanno raggiunto nella sua abitazione. L’uomo, con evidenti tracce di sangue sulle mani, e sugli indumenti, ha ammesso l’aggressione con il machete trovato in un cassetto della cucina, sulla cui lama, lunga 27,5 centimetri. Ancora da chiarire le effettive motivazioni del gesto, che sembrerebbero legate ad un diverbio sorto durante una partita di cricket, giocata dai due nel pomeriggio insieme ad altri connazionali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X