stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rinnovata la dirigenza dell'Anpi di Messina
PARTIGIANI

Rinnovata la dirigenza dell'Anpi di Messina

L’hanno voluta chiamare “memoria attiva” quella della Resistenza, e si sono schierati non solo a difesa, ma anche per la piena attuazione della Costituzione: questi i risultati politici del congresso provinciale dell’Anpi, l’associazione nazionale dei partigiani d’Italia.

Attorno a questi due punti, e sollecitati dal documento nazionale dell’Associazione, si è sviluppato un appassionante dibattito con l’intervento di molti dei delegati, nominati nelle assemblee cittadine delle sezioni di Barcellona, Capo d’Orlando, Messina, Milazzo e Raccuja. Un movimento democratico in crescita quello dell’Anpi provinciale, ha sottolineato nella sua relazione il fiduciario Fausto Clemente; un riconoscimento del valore delle istanze democratiche da parte dei rappresentanti di sindacati, partiti e associazioni intervenuti per portare saluti e contributi al congresso.

La discussione congressuale ha toccato diversi punti della situazione locale, ma ha pure allargato il suo respiro internazionale, data la crisi generalizzata delle democrazie. Così un primo ordine del giorno sollecita l’Anpi italiana a farsi promotrice di una Federazione antifascista a livello europeo; un secondo ordine del giorno invita sempre l’Anpi italiana a conferire la tessera onoraria a Vanessa Nakate e a Greta Thunberg, giovanissime attiviste del movimento mondiale che intreccia giustizia ambientale e giustizia sociale.

Passando agli adempimenti statutari, previsti in vista del congresso nazionale del 24-27 febbraio 2022, l’assemblea per acclamazione ha nominato Federico Martino presidente onorario. Il delegato al congresso nazionale sarà Fausto Clemente. Dal voto dei delegati è poi emersa la nuova composizione del Comitato provinciale dell’Anpi nelle persone di: Giuseppe Barone, Tindaro Bellinvia, Adelina Bertilone, Santino Bonfiglio, Elisa Calabrò, Patrizia Caminiti, Sostine Cannata, Oriana Civile, Marco Corrao, Renato De Luca, Francesco Di Stasio, Beniamino Ginatempo, Antonio Isgrò, Nicola Isgrò, Lamberto La Rosa, Giuseppe Martino, Alessio Micale, Alessandra Minniti, Lina Panella, Fabio Perdichizzi, Daniele Pompejano, Giuseppe Restifo, Dario Russo e Lucio Tuccio.

Dopo le conclusioni di Vincenzo Calò, della segreteria nazionale dell’Anpi, che ha illustrato temi e contenuti del prossimo congresso nazionale, si è riunito il neo-eletto comitato provinciale. Questo ha deciso di nominare presidente Giuseppe Martino, al quale si affiancano i due vice-presidenti Elisa Calabrò e Giuseppe Restifo, il segretario Beniamino Ginatempo e il tesoriere Sostine Cannata. Nominati pure il revisore dei conti (Rosario Duca) e i componenti del Comitato di Garanzia (Giuseppe Barone, Patrizia Caminiti e Lamberto La Rosa).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X