stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Frane e crolli minacciano Ginostra, i residenti chiedono aiuto alla Regione
L'ALLARME

Frane e crolli minacciano Ginostra, i residenti chiedono aiuto alla Regione

Si aggrava la situazione a Ginostra, il minuscolo borgo dell’isola di Stromboli raggiungibile solo via mare, dove a causa di una frana parte dell’abitato rischia di precipitare in mare. A lanciare l’allarme sono i 40 residenti, dopo il primo intervento di questa mattina della squadra dei rocciatori incaricata di mettere in sicurezza il costone che sovrasta il villaggio. Gli isolani hanno inviato una lettera al Presidente della Regione Nello Musumeci e al capo della Protezione civile Salvo Cocina. «A seguito della frana che ha lambito alcune abitazioni, il monumento ai caduti, l’area portuale e l’unica via d’accesso al villaggio - scrivono i ginostresi - si segnala che dopo l’operazione dei rocciatori, senza un contestuale intervento immediato di messa in sicurezza si creano i presupposti per ulteriori ed improvvisi crolli».

Rischia di crollare il belvedere

Per i residenti «rischia di crollare il monumento ai caduti con il relativo belvedere, un’abitazione e la principale strada d’accesso al villaggio e tutto potrebbe precipitare sulla zona portuale dove c’è l’unico approdo della frazione». I ginostresi chiedono quindi «un intervento urgente, improcrastinabile ed immediato per rimuovere il pericolo per persone e cose e di messa in sicurezza dei luoghi attraverso tutti gli interventi strutturali necessari senza i quali continuerà a permanere uno stato di massimo pericolo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X