stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Aggredito per una mancata precedenza, a Messina autista dell’Atm finisce al pronto soccorso
AUTOBUS

Aggredito per una mancata precedenza, a Messina autista dell’Atm finisce al pronto soccorso

Momenti di paura a Messina per un autista della Atm. Il dipendente dell'azienda, a totale partecipazione pubblica che si occupa del servizio di trasporto locale, questa mattina è stato vittima di un'aggressione nella zona sud della città.

Tra i villaggi di Galati Sant'Anna e Galati Santa Lucia, in un tratto particolarmente stretto della strada, l’autista è stato assalito da un automobilista che lamentava una mancata precedenza e, non soddisfatto di aver ferito il dipendente, si è poi accanito contro l’autobus frantumando un vetro laterale.

"Il consiglio di amministrazione, il direttore generale e tutto il management esprimono vicinanza all’operatore  - si legge in una nota del presidente di Atm Giuseppe Campagna - . Ancora una volta ci troviamo di fronte a atti di violenza nei confronti dei nostri operatori. Esprimiamo la più profonda vicinanza al nostro autista, che è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso, e attendiamo l’esito delle indagini della magistratura per chiarire la dinamica del gesto esecrabile e valutare ogni eventuale tutela giuridica".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X