stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Tusa entra nel circuito nazionale dei «Comuni fioriti»
IL CONCORSO

Tusa entra nel circuito nazionale dei «Comuni fioriti»

di
città in fiore, Comuni fioriti, Tusa, Messina, Cultura
Tusa, Spiaggia Lampare

TUSA. Un arcobaleno di fiori farà da cornice al mare e alle sue bandiere blu. Tusa è stata inserita nel circuito nazionale dei «comuni fioriti» e parteciperà al concorso nazionale sfidando le città «in fiore» d'Italia.

Si tratta di un'iniziativa di marketing turistico -ambientale, nata nei primi del' 900 che in Italia è arrivata solo otto anni fa. Il concorso «comune fiorito» è promosso da Asproflor, l' associazione dei produttori florovivaisti. Madrine vivaci e determinate del progetto per il comune di Tusa sono le "lady" del consiglio comunale Matilde Serruto Dora Piscitello e Rosaria Piscitello che lo hanno proposto all' amministrazione comunale guidata dal sindaco Angelo Tudisca, ottenendo un convinto e condiviso via libera da parte di tutti.

La partecipazione a «comune fiorito» arriva dopo l' ottima riuscita di «adotta un' aiuola» e «balcone fiorito», iniziative che hanno visto l' intera comunità tusana protagonista attiva e propositiva. «Tusa è la perla indiscussa della costa tirrenica - scrivono le consigliere Matilde Serruto Dora Piscitello e Rosaria Piscitello - che adesso ha anche una nuova luce, stiamo lavorando per rendere il nostro piccolo paradiso ancora più bello e accogliente, con importanti ricadute sulla qualità della vita, sull'immagine turistica e conseguentemente sull' economia. Questo tipo di concorso ha promosso un sano spirito di condivisione e partecipazione -scrivono ancora le tre promotrici la nostra comunità ha subito risposto con impegno ed armonia, famiglie, quartieri, associazioni e singoli cittadini hanno lavorando e stanno lavorando piantina dopo piantina, fiore dopo fiore per rendere Tusa sorridente ed accogliente».

Ma non è solo Castel di Tusa con il suo mare e le bandiere blu, è anche fiumara d' arte, è anche il sito archeologico di Halaesa ma è soprattutto un suggestivo e artistico centro storico, di rara bellezza e monumentale importanza. Tutto questo adesso sarà incoronato da fiori, del resto «fiorire è accogliere ha detto Michele Isgrò - coordinatore e giudice nazionale dei comuni fioriti - perché un verde curato è il primo biglietto da visita per ogni città».

In estate Tusa sarà valutata da una commissione di giudici, composta da paesaggisti ed esperti del verde, che andrà anche in tutti i comuni d' Italia, verificherà quanto è stato fatto dall'ente pubblico e dalla comunità e darà i voti espressi in numero di fiori "da uno a quattro".
L' impegno è corale, tocca anche i più giovani e la sensibilizzazione sta continuando naturalmente, per vedere esposta all'ingresso del paese, la targa dei comuni fioriti e guadagnarsi l' inserimento nella speciale guida distribuita in tutta Italia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X