stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura La Badiazza sarà restituita a Messina, consegnati i lavori di restauro: cantiere per 2 anni
L'APPALTO

La Badiazza sarà restituita a Messina, consegnati i lavori di restauro: cantiere per 2 anni

Il complesso monumentale della Chiesa Santa Maria della Valle detta “Badiazza” sarà restaurato e restituito a Messina. Oggi (1 giugno) è prevista la consegna dei lavori dalla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Messina alla ditta che si è aggiudicata l'appalto, la Aemme di Favara.

L'edificio religioso si trova nel letto del torrente Badiazza chiamato a’ ciumara, alle pendici dei monti Peloritani, ai piedi dei colli San Rizzo. Proprio la presenza del corso d'acqua ne ha causato, negli anni, interramenti per via di alluvioni che hanno causato l'invasione degli interni da parte di detriti, poi eliminati grazie ad alcuni restauri.

Gli interventi di recupero, però, non sono mai stati completati e il cantiere previsto adesso riproporrà nell'arcata desta della navata la prosecuzione dei lavori parzialmente eseguiti sulle strutture della fabbrica nell’arcata sinistra negli anni '80-'90.

Il progetto riguarda poi il completamento dei lavori di restauro, consolidamento, rifunzionalizzazione e sistemazione esterna del complesso monumentale che passa, così, alla fase esecutiva con realizzazione dei lavori che dovrebbero essere completati in due anni. Previsto anche il recupero degli spazi esterni.

L'importo dei lavori è di circa 1,2 milioni euro, somme che arrivano dal Fondo per lo sviluppo e la coesione -Patto per la Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X