stampa
Dimensione testo
TRASPORTI

Atm Messina, nuove assunzioni in vista

di
I vertici della municipalizzata hanno annunciato di voler impiegare nuovi autisti con contratti interinali. C’è già il via libera di Cgil, Cisl e Uil

MESSINA. L'azienda trasporti ha annunciato ai sindacati di voler assumere nuovi autisti con contratti interinali. I vertici della municipalizzata hanno inviato una nota alle organizzazioni sindacali per aumentare l'organico dei conducenti di autobus visti i mezzi acquistati negli ultimi mesi.

Non si conosce ancora il numero dei lavoratori richiesti. Filt Cgil e Fit Cisl scrivono: «È stato chiarito che tali assunzioni avverranno dopo che sono già state espletate tutte le procedure interne (manifestazione di interesse da parte di personale in forza in altri servizi) ed esterne (richiesta di mobilità da altre partecipate) e che tale ricorso avverrà solo temporaneamente, nell’auspicio che si possa pervenire, verificatene le condizioni, a vere e proprie assunzioni in pianta organica mediante apposito bando».

I sindacati hanno dichiarato di aver condiviso la scelta dei dirigenti dell'Atm: «Di aumentare il parco automezzi ed il personale ad esso adibito quale esigenza primaria e prevalente al fine di dare priorità alla missione stessa dell’Azienda di fornire alla collettività un servizio di trasporto pubblico sempre più esteso, puntuale ed efficiente». I confederali hanno anche chiesto che prosegua con decisione il piano di risanamento ed efficienza anche sotto gli altri aspetti della gestione aziendale, dell’organizzazione dell’attività e dei servizi, della programmazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X