stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Messina, il futuro del "Vittorio Emanuele": spunta Signorino per il dopo Saija
TEATRO

Messina, il futuro del "Vittorio Emanuele": spunta Signorino per il dopo Saija

di

MESSINA. Il Teatro Vittorio Emanuele resterà senza sovrintendente ma per poche settimane. Il consiglio d'amministrazione ha infatti annunciato che nel giro di pochi giorni sarà pubblicato il nuovo avviso per la nomina. Ufficiale che all'arena di Portorosa, quest'estate, non si svolgeranno spettacoli. I primi profili del nuovo Sovrintendente del Teatro Vittorio Emanuele potrebbero uscire fuori dal cilindro del presidente Maurizio Puglisi e del Consiglio di Amministrazione già dalla prossima settimana.

Tra pochi giorni sarà ufficializzato l’avviso pubblico per sopperire alla mancanza dell’uscente Antonino Saija le cui dimissioni sono state rassegnate, già lunedì scorso, ma saranno esecutive dal primo giugno. Il presidente non nasconde la sua empatia verso l’assessore Guido Signorino come persona preparata nel ruolo di sovrintendente. Ma ironizza: «L’esponente di giunta sarebbe troppo impegnato per assumersi l’incarico». La stagione estiva non verrà più realizzata all’arena di Furnari. Altra notizia rilevante per la contabilità dell’Ente Teatro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X