stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Patti, offerta una sede all’Agenzia delle Entrate
SERVIZI

Patti, offerta una sede all’Agenzia delle Entrate

di

PATTI. Potrebbe essere l’ultimo tentativo per salvare l’Agenzia delle Entrate, quello che si svolgerà nei primi giorni della prossimi settimana nella sala consiliare di piazza Scaffidi, tra i sindaci dei 13 comuni del vasto comprensorio, che vanno da Oliveri a Brolo e buona parte della zona nebroidea, per un totale di circa 50 mila abitanti.

Obiettivo fondamentale, cercare insieme le migliori soluzioni possibili, al fine di evitare la chiusura che, entro la fine del 2016, a causa dei tagli della spesa, decisi dalla sede centrale dell’Agenzia, potrebbe diventare definitiva, dato che comporterà la chiusura di altri 12 uffici, con un numero di impiegati inferiore a 30 unità, fra cui, per l’appunto anche la sede di Patti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI MESSINA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X