INFRASTRUTTURE

L'aeroporto del Mela riprende il volo

di

MILAZZO. Gli imprenditori indiani tornano a bussare alle porte degli amministratori pubblici messinesi. Vogliono realizzare l' aeroporto del Mela. E a chiedere di riesumare l' idea progettuale sepolta da 15 anni sono l' ex sindaco Salvatore Leonardi, presidente di una società costituita ad hoc per costruire lo scalo 15 anni fa, e il portavoce dei comitati promotori Carmelo Di Bartola.
Ma sull' area dove dovrebbero sorgere le piste le case, che ricadono tutte sulla parte barcellonese, si sono triplicate: da cento sono diventate trecento.

È il Panchavaktra Group che ha sede in Haryana, uno stato dell' India settentrionale, a chiedere al presidente della Regione Rosario Crocetta e ai sindaci di Barcellona e Milazzo Roberto materia e Giovanni Formica, di prendere in considerazione una manifestazione di interesse per la realizzazione di un aeroporto nella piana di Milazzo, in contrada Camicia in una porzione di territorio condivisa tra i comuni di Milazzo e Barcellona. Ad inviare una lettera, circa un anno, fa agli amministratori pubblici é stato mr. Adi Dara Dubash presidente del gruppo imprenditoriale. A possedere copia della lettera l' ingegnere Carmelo Di Bartola, parte in causa in quanto portavoce dei comitati territoriali che si battono affin che l' aeroporto venga realizzato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X