DAL GDS IN EDICOLA

Capo d'Orlando, stabilizzati 135 precari del Comune
 

di

Conclusa la stabilizzazione al Comune di Capo d'Orlando, firmati 135 contratti a tempo indeterminato. Dopo trent'anni l'ente paladino ha messo la parola fine al precariato e 135 lavoratori hanno raggiunto pertanto il traguardo della stabilità del posto di lavoro, firmando, nell'aula consiliare, l'agognato contratto a tempo indeterminato, e immessi nell'organico di ruolo di Palazzo Europa.

«È un giorno di festa- afferma il sindaco Franco Ingrillì- che viviamo con emozione e giusta soddisfazione per aver coronato un percorso lungo e tortuoso. I sorrisi e le lacrime di gioia servono a mettersi alle spalle i momenti difficili. Da oggi inizia una nuova vita per 135 persone e per le loro famiglie che possono guardare al futuro con maggiore serenità».

«Gli scettici non mancano mai - prosegue Ingrillì- c'era chi non credeva che questo giorno sarebbe arrivato, ma con tenacia e determinazione ce l'abbiamo fatta. Questo è un traguardo legittimo e meritato per coloro che rappresentano la spina dorsale della macchina comunale. Adesso dobbiamo pensare anche agli Asu, categoria a torto rimasta indietro nel processo di stabilizzazione».

L'articolo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X