DA GDS IN EDICOLA

Messinaservizi, è allarme: manca il personale

di

Rifiuti: la Messinaservizi replica alla Uil. "Con lo straordinario colmiamo la cronica mancanza di personale, garantendo un buon livello di raccolta".

La partecipata del comune risponde a muso duro alla Uil trasporti. Nelle ultime ore è stata criticata dal sindacato che sostiene come la città continui a rimanere sporca, nonostante la mole di lavoro straordinario (21 mila ore) richieste ai dipendenti.

"È un attacco strumentale e gratuito - replica Giuseppe Lombardo, presidente della partecipata che ha in gestione la raccolta dei rifiuti per conto del Comune - che arriva dall'unica sigla sindacale che da sempre ci ha attaccati. Da mesi siamo impegnati a condividere con tutti i lavoratori e le sigle sindacali, scelte trasformazioni difficili in uno scenario complicato da gestire. Non è vero che la città sia sporca, se confrontiamo la situazione messinese con quella di altre metropoli, la Messina servizi non può essere criticata. Pur non disponendo di un parco mezzi adeguato e una discarica in loco o vicina, riusciamo a garantire un livello adeguato di pulizia e raccolta dei rifiuti. Ricordiamo che Messina è 30 chilometri più grande di Milano".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X