stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Messina, risolta la vertenza del gruppo Papino: reintegrati 23 dipendenti
LAVORO

Messina, risolta la vertenza del gruppo Papino: reintegrati 23 dipendenti

di
LAVORO, Messina, Economia

Arriva in anticipo il regalo di Natale per i 23 dipendenti messinesi del gruppo di elettrodomestici Papino, licenziati lo scorso settembre. Nei prossimi giorni, dopo il riconoscimento della cassa integrazione (tappa obbligata per la ripresa dell'attività lavorativa), verranno nuovamente reintegrati al lavoro nei punti vendita della provincia di Messina. Il ritorno in servizio è previsto il 17 dicembre, nella settimana che precede le feste.

Una vertenza lavorativa dai contorni aspri, quella del gruppo Papino che coinvolge in tutta la Sicilia sessanta dipendenti e, giunta in questi tre mesi, sui tavoli della Prefettura di Messina e del Ministro del lavoro che era stato personalmente sensibilizzato dalla Fisascat Cisl, in occasione della sua visita alla Camera di commercio di Messina.

"Abbiamo lavorato dall'inizio - commentano Cisl e Fisascat - per ridare dignità e speranza ai lavoratori che erano ststi licenziati improvvisamente. Adesso occorre lavorare in sinergia per il rilancio dell'azienda, con questa oppure una nuova proprietà al fine di assicurare la continuità occupazionale  dei lavoratori reintegrati". Intanto domani, all'Ufficio territoriale per il lavoro di Catania, si svolgerà un incontro  con le organizzazioni sindacali per definire l'iter della cassa integrazione straordinaria.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X