stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Messa in sicurezza a Galati Marina, ancora si attende la gara d’appalto
LA DELUSIONE

Messa in sicurezza a Galati Marina, ancora si attende la gara d’appalto

La messa in sicurezza della costa di Galati Marina e Santa Margherita, nel Messinese, è rimasta in sospeso. Nei mesi scorsi, in più occasioni, il Commissario Regionale Dott. Maurizio Croce aveva previsto per Maggio-Giugno la gara d’appalto e l’inizio dei lavori per il terzo e ultimo lotto dei lavori, che prevede la realizzazione dei cosiddetti pennelli, ma ancora si attende la pubblicazione della gara d'appalto.

Durante l'ultimo incontro, avvenuto il 10 giugno, tra l'Assessore comunale all'ambiente e protezione civile Massimiliano Minutoli, il RUP Ing. Vito Leotta e lo stesso Commissario, sembrava che fosse imminente la pubblicazione della gara, ma così non è stato.

È palpabile la delusione di fronte alla mancata pubblicazione nei tempi annunciati. Il Comitato Salviamo Galati Marina, tramite le dichiarazioni del Presidente Giulia Ingegneri, esprimeva scetticismo nei confronti di una possibile svolta repentina e decisiva rispetto ad una procedura che ancora una volta, come denunciato dal Comitato stesso qualche giorno prima, risultava arenata per carenza documentale. Situazione alquanto ingiustificabile per l’enorme tempo trascorso dalla prima presentazione del progetto.

Il Comitato Salviamo Galati Marina intende battersi per la salvaguardia del territorio, pressando le istituzioni affinché realizzino nei tempi previsti quanto promesso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X