stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Messina, lo staff non può fermarsi: niente ferie per il personale
COMUNE

Messina, lo staff non può fermarsi: niente ferie per il personale

di
I 27 dipendenti dell’Ufficio di gabinetto si potranno riposare da luglio

MESSINA. Dovranno rinviare le loro ferie, maturate ma non godute, i dipendenti e più stretti collaboratori amministrativi del sindaco Renato Accorinti. Magari qualcuno stava già pensando alle prossime festività natalizie per lasciare per diversi giorni Palazzo Zanca. A leggere la determina del dirigente dell'Ufficio di Gabinetto, Giovanni Bruno, il lavoro sia nel 2013 che nell'anno in corso per il personale a servizio del primo cittadino è stato notevole e sarà altrettanto nei prossimi mesi tanto che non è stato possibile concedere tutti i giorni di riposo previsti.

«Pressanti e inderogabili esigenze di servizio - scrive Bruno - non consentono al momento di concedere al personale tutte le ferie non godute entro il 31 dicembre 2014, la concessione di ferie al personale in forza all'Ufficio Gabinetto del sindaco comporterebbe conseguenze per l'espletamento dei compiti di Istituto con gravi ritardi nell'avviare e completare le procedure». Ecco perché Bruno ha firmato l'atto che vieta ai dipendenti di andare in ferie e rinviare tutto al 30 giugno 2015. La mole di attività dell'Ufficio di Gabinetto del primo cittadino è parecchia e per questo non è possibile concedere giorni di riposo agli impiegati comunali.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X