stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il consiglio comunale nel «caos», Cardile lascia «Felice per Messina»
COMUNE

Il consiglio comunale nel «caos», Cardile lascia «Felice per Messina»

di

MESSINA. Gli effetti del passaggio dal Pd a Forza Italia di Francantonio Genovese non si sono esauriti. Ieri il consigliere comunale Claudio Cardile ha lasciato il gruppo «Felice per Messina» dov’era stato eletto nel 2013 passando al Partito democratico. La scelta di Cardile è dettata dal mantenimento della lista capeggiata da Giuseppe Santalco nonostante il passaggio dal centrosinistra al centrodestra. «Felice per Messina» è la lista collegata al candidato sindaco Felice Calabrò.

«Nei giorni in cui in consiglio comunale si stanno verificando dei discutibili “cambi di casacca” con una “fuga” di molti consiglieri dal Pd, - ha detto Cardile - in assoluta continuità con quanto fatto politicamente fino ad oggi, rimango fedele al Partito democratico, al quale ha aderito fin dalla sua fondazione. Non condividendo la scelta del capogruppo Giuseppe Santalco della lista “Felice per Messina” di passare in Forza Italia e del collega Carlo Cantali che si dichiara distante dal Pd sono costretto a lasciare la lista in cui è stato eletto e comunica il passaggio immediato al Partito democratico». Lunedì inizierà la prima settimana del "nuovo" consiglio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X