stampa
Dimensione testo
IL CASO

Rimborsi viaggi del sindaco di Messina, esposto di un consigliere alla Corte dei Conti

MESSINA. Il consigliere comunale di Messina di Fi Giuseppe Trischitta ha presentato un esposto alla Corte dei conti per chiedere che venga accertato se alcuni missioni del sindaco Renato Accorinti fossero di carattere istituzionale e valutare «se sussistono i presupposti per promuovere azione di responsabilità nei confronti del primo cittadino per il risarcimento del danno erariale che sarebbe stato causato all'Ente».

Nella denuncia Trischitta, che nei mesi scorsi aveva denunciato in conferenze stampa alcuni viaggi di Accorinti che secondo lui non avevano fini istituzionali come che il compleanno di Dario Fo a Milano l'anno scorso, sottolinea l'importanza di portare avanti questi accertamenti considerando che «il Comune di Messina ha dovuto adottare un Piano di Riequilibrio per evitare il dissesto, già formalmente dichiarato nel 2012 dalla Corte dei Conti, la quale, successivamente, ha intimato all'Ente di sostenere solo spese indifferibili ed espressamente previste dalla legge».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X