stampa
Dimensione testo
LA PROTESTA

L’ex Provincia di Messina è in ginocchio, dipendenti in ferie forzate

di

Da lunedì ferie forzate per 700 dipendenti dell’ex Provincia su 840. Decine anche i precari interessati che vedranno la loro condizione economica ancora più ridotta con lo stop pure agli stipendi.

Oggi anche i messinesi legati a Cgil, Cisl e Uil parteciperanno al sit-in organizzato all’ingresso dell’assessorato regionale all’Economia sul destino delle Città Metropolitana.

"Il silenzio della politica sulla situazione drammatica delle ex Province non ci sta più bene. Il nostro appello è rivolto a tutti, parlamentari regionali e nazionali, di maggioranza o di opposizione, con ruoli istituzionali o meno: serve un’azione coordinata e condivisa e l’impegno di ognuno per lavorare a una norma salva-province": il richiamo arriva dai sindacati siciliani, Cgil, Cisl e Uil, e dalle federazioni della Funzione pubblica, che hanno firmato assieme una nota con cui annunciano la prossima mobilitazione dei lavoratori.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X