DOPO IL RISULTATO ELETTORALE

Palazzo Zanca, la giunta De Luca verso un mini rimpasto

Si apre una nuova fase per l'amministrazione comunale. Dopo i risultati delle elezioni Europee possibile un mini rimpasto in giunta con esponenti di Sicilia Futura e Forza Italia, la lista dove ha trovato posto la candidatura indipendente dell'assessore Dafne Musolino.

De Luca, dal suo ritiro a Fiumedinisi dopo l'ultima campagna elettorale, non si è espresso su modifiche della squadra di governo: «Non ci sono dubbi - ha detto - che il consenso di Dafne Musolino rappresenta l'apporto di Sicilia Vera, di Sicilia Futura e di parte dell'Udc siciliano, ascrivibile alla lungimirante visione politica del coordinatore regionale di Forza Italia, Gianfranco Miccichè, finalizzata a superare gli steccati della mera appartenenza partitica a beneficio di una strategia di area con la condivisione di comuni valori e ambiziosi obiettivi», così come racconta Antonio Caffo sulle pagine del Giornale di Sicilia oggi in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X