stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il ministro Nordio: «Proroga di un anno per il tribunale di Lipari, poi diventerà stabile»
GIUSTIZIA

Il ministro Nordio: «Proroga di un anno per il tribunale di Lipari, poi diventerà stabile»

di
Carlo Nordio, Riccardo Gullo, Messina, Politica
Il ministro Carlo Nordio durante il question time al Senato (foto Fabio Frustaci/Ansa)

Ci sarà la proroga per la sezione distaccata del tribunale di Lipari, che doveva cessare la sua attività il prossimo 31 dicembre. La notizia porta il «sigillo» del ministro della Giustizia Carlo Nordio che, intervenendo al question time al Senato, ha evidenziato che un emendamento, che prevede lo slittamento di un anno, è stato inserito nel decreto Milleproroghe.

Il provvedimento riguarderà anche i tribunali di altre due isole italiane -Ischia ed Elba - e per questo saranno stanziati 160 mila euro. Il ministro, durante l’intervento, ha anticipato che il governo valuterà la possibilità di ripristinare, definitivamente, le sezioni distaccate delle isole minori, richiamando, a tal proposito, la recente modifica all’articolo 119 della Costituzione, ovvero la norma che prevede che «la Repubblica riconosce le peculiarità delle Isole e promuove le misure necessarie a rimuovere gli svantaggi derivanti dall’insularità». Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Lipari, Riccardo Gullo che, proprio ieri, insieme e al presidente dei legali eoliani, Luca Zaia, aveva avuto una serie di incontri a Roma per perorare la causa.

Nordio ha risposto favorevolmente, affermando che «i tre tribunali non vanno chiusi», assicurando che sarà varata la proroga ed aggiungendo che «il vero obiettivo sarà stabilizzarli con un organico adeguato». Sicuramente non si riuscirà entro l'anno, ma tra gennaio e febbraio si l'obiettivo dovrebbe essere raggiunto.

«La nostra delegazione – spiega l’avvocato Luca Zaia - insieme a quella elbana, capeggiata dal presidente dell’Associazione forense Paolo di Tursi, e dalle parlamentari Deborah Bergamini e Chiara Tenerini di Forza Italia, è stata ricevuta dal viceministro alla Giustizia Paolo Sisto, il quale ha confermato la disponibilità di questo governo a concedere una proroga di un ulteriore anno. Siamo al momento, soddisfatti dalle rassicurazioni ricevute, continueremo a portare avanti le iniziative necessarie a scongiurare la chiusura della sezione del tribunale di Lipari».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X