stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Messina piange Italia Puglisi, influencer per la cura della casa
LUTTO

Messina piange Italia Puglisi, influencer per la cura della casa

Lutto, Messina, Società
Messina piange Italia Puglisi, influencer per la cura della casa

Il suo amore per la cura della casa aveva conquistato ben 48 mila follower. Amici, simpatizzati e affezionati che oggi piangono la morte di Italia Puglisi. La nota influencer si è spenta due giorni fa a 43 anni, lasciando tre figli e il marito. Oggi sono stati celebrati i suoi funerali nella chiesa di San Giuliano.

È morta all’improvviso, lasciando tutti nello sgomento. Italia Puglisi nella sua pagina social dava consigli e faceva tutorial sulla cura della casa.

Tanti i messaggi di cordoglio sui social. Nella pagina “Amore, passione e fantasia nella cucina di Giovi” si legge: “Ciao Italia! Da quando ho saputo la brutta notizia stamattina che sono totalmente in aria, non mi spiego come possano succedere le cose così... Ma cosa siamo? Non faccio che pensare a te, che finalmente eri serena perché avevate finalmente casa vostra, non faccio altro che pensare alla tua famiglia ma soprattutto ai tuoi bambini, a Nicolò, a Giorgina che ho avuto l'occasione di conoscere di presenza e poi la piccola Camilla, mi si stringe il cuore pensando a loro. Queste notizie mi lasciano sempre un po' scioccata. Mi fanno pensare che nulla ha senso in questa vita”.

Francesca Romana Caldana, scrive: “Mai avremmo immaginato di ricevere questa terribile notizia.. mai! la nostra amica Italia ci ha lasciati.. siamo ancora incredule e mentre scrivo mi tremano le mani e non riesco a trattenere le lacrime… Italia è stata la prima a credere in noi, la prima ad aiutarci a crescere, a dare consigli senza chiedere mai nulla in cambio, sempre con quella sua voce allegra e quella risata contagiosa”.

E ancora, sulla pagina Fede home decor: “Quando succedono queste tragedie, perché lo sono  soprattutto quando si lasciano dei figli piccoli o grandi che siano, l’unica cosa da fare è quella di ritenerci super fortunati perché siamo ‘vivi’ e possiamo goderci a pieno la nostra vita ed i nostri cari. Il mio cordoglio e abbraccio vanno alla famiglia ma sopratutto ai suoi 3 bellissimi bambini che ad oggi sono stati privati dell’amore più grande in assoluto: quello della loro mamma”.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X