stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Trapani-Barcellona, derby con un occhio al futuro
BASKET

Trapani-Barcellona, derby con un occhio al futuro

di

TRAPANI. Pallacanestro Trapani-Barcellona (stasera al Palauriga, inizio alle 18): l'ultimo treno per i play-off, ma anche no, perché anche vincere sempre potrebbe non bastare ai granata per agganciare la seconda fase della stagione. Ma ora c'è un problema in più: se la riforma di A2 Gold e Silver passerà così come presentata, il dodicesimo posto condurrebbe Trapani nel girone B d'un campionato paritario solo sulla carta. Insomma, una mezza retrocessione. "Non è ancora certo che sarà così - dice coach Lino Lardo -, ma non c'è dubbio che dobbiamo guardarci anche dietro. Sappiamo qual è la nostra classifica, speriamo ancora nei play-off, ma non possiamo permetterci di mollare in ogni caso". Barcellona, vicinissima al ritiro, l'ha evitato trovando un nuovo sponsor e riducendo i costi (via l'americano Kelley). Ora ha un roster striminzito: Marchetti play, Maresca guardia, il canadese Shepherd ala piccola, Da Ros e Garri sotto canestro. Coach Perdichizzi raccoglie poco dalla panchina, qualche minuto da Spizzichini e Fiorito. "Ma tutto questo non gli ha impedito di battere Verona e Ferentino - commenta Lardo -, e perdere di pochi punti altre partite. Insomma, giocano bene e non hanno certo mollato. Cercheremo di tenere ritmi alti per approfittare della loro squadra corta".

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X