stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Dà una testata ad un avversario, il suo allenatore lo espelle
A FURNARI

Dà una testata ad un avversario, il suo allenatore lo espelle

di
Calcio, espulsione, Furnari, messina, prima categoria, Messina, Sport
Fonte Pixabay

FURNARI. In un mondo del pallone dove spesso gli allenatori tendono a giustificare l' operato, anche se non ortodosso, dei propri giocatori, può succedere che un allenatore «cacci» un proprio giocatore. I protagonisti della vicenda sono Pippo Squadrito e Angelo Siracusa, rispettivamente tecnico ed attaccante del Furnari.

La loro squadra era impegnata nell' atteso scontro, vista anche la vicinanza dei due centri, sul campo del Pro Falcone, nel terzo turno di andata del Girone C di Prima Categoria. All' 80', in un clima che si era arroventato, probabilmente perché provocato da un avversario del Pro Falcone (in vantaggio 1-0), Siracusa accennava ad una reazione con una leggera te stata, non vista dal direttore di gara. Ci pensava il suo allenatore Squadrito a fare le veci dell' arbitro, cacciandolo dal campo con un perentorio: «Fuori. Queste cose non le voglio vedere manco dipinte».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE CARTACEA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X