stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Messina al bivio, contro la Vibonese serve solo la vittoria
LEGA PRO

Messina al bivio, contro la Vibonese serve solo la vittoria

di

MESSINA.  C’è un po’ di tensione, anche se è nascosta dietro un’apparente serenità. C’è anche preoccupazione, perché in fondo in novanta minuti ci si gioca molto, forse tutto. C’è, però, la piena convinzione che il Messina abbia le carte in regola per uscire da questa crisi. Per spezzare la serie nera di tre sconfitte consecutive e ricominciare a marciare verso la salvezza che a questo punto è diventata l’unico obiettivo raggiungibile per i ragazzi di Lucarelli.

Contro la Vibonese, domani, non ci sono alternative alla vittoria. Proprio Lucarelli lo ha spiegato per tutta la settimana alla sua squadra, lavorando soprattutto sulla testa dei calciatori e cercando di restituire loro la fiducia che avevano fino a qualche settimana fa. In fondo, alcuni segnali postivi in questi giorni sono arrivati.

Il Messina è cresciuto sul piano del gioco già nell’ultima gara, persa a Cosenza solo per un calcio di rigore nel finale. Il problema è che continua a faticare a far gol e di riflesso a raccogliere punti. E adesso i punti sono diventati fondamentali.

Stavolta il risultato verrà prima di tutto, perché la Vibonese è una concorrente diretta per la permanenza e al “Franco Scoglio” contro le concorrenti dirette il Messina da qui alla fine della stagione non potrà fare altro che vincere.

La società sa che questa è una gara chiave per il futuro, anche per questo ha deciso di abbassare i prezzi dei biglietti, chiamando a raccolta la tifoseria. In curva si pagheranno appena cinque euro, dieci in tribuna. L’obiettivo è riempire lo stadio per cercare di aiutare la squadra a superare questo momento di difficoltà. Davanti a sé, il Messina ha tre partite abbordabili. Dopo La Vibonese, Siracusa e Reggina sono avversari di pari livello, per i giallorossi potrebbe essere l’occasione giusta per ripartire prima di arrivare al tanto atteso mercato di gennaio.

Un mercato che potrebbe portare importanti novità, almeno a giudicare dalle parole del tecnico Cristiano Lucarelli che ha preannunciato una piccola rivoluzione. Prima, però, bisogna fare bottino pieno contro la Vibonese. Altrimenti ogni discorso diventa inutile.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X