BASKET

Orlandina, continua la love story con Delas

di

CAPO D'ORLANDO. L’annuncio ufficiale del Mario Delas bis arriverà oggi ma l’accordo per il rinnovo del contratto anche per la seconda stagione con la maglia Betaland è stato trovato sabato per la gioia di tutti visto che il pivot croato rappresenta l’ideale trait d’union tra vecchia e nuova squadra. C’è anche la concreta possibilità che a convincere il ventisettenne lungo siano state la vetrina europea e magari la fascia di capitano che gli spetterebbe di diritto essendo quasi il più «anziano» del roster visto che lo precede solo di 7 giorni uno degli ultimi arrivati, l’italo-polacco Jakub Wojciechowski.

Un epilogo auspicato ma che ha preso quota solo negli ultimi giorni visto che Delas, evidentemente contento dell’ambiente che lo ha fatto esplodere dopo che il suo talento sembrava perso. La società biancoazzurra, una volta composto il team più giovane della serie A (22 anni di media), ha virato sull’usato sicuro che possa fare da chioccia conoscendo il sistema di gioco di coach Di Carlo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X