SERIE D

Tra Messina e Gela finisce in parità

di

MESSINA. Grinta, determinazione, intensità di gioco, qualche buona manovra. Ma anche il primo gol segnato in casa, nel giorno in cui si giocava per la prima volta a porte aperte. E poi le buone prestazioni dei nuovi, ritmi alti e la netta sensazione di potersela giocare alla pari anche con le grandi.

Al Messina, stavolta, è mancata davvero solo la vittoria. Ma di segnali positivi ne sono arrivati tantissimi dalla sfida con il Gela, una delle squadre più forti del campionato. Il campo lo ha confermato, anche se il gruppo di Pippo Romano, grande ex giallorosso applaudito dal pubblico di casa prima dell'inizio del match, è sembrato ancora in rodaggio. Ha qualità, organizzazione e solidità, non ha ancora gli spunti brillanti che è lecito aspettarsi da una squadra che vuole vincere.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X