stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Fa pipì dietro la porta, portiere del Messina espulso nel derby con l'Igea
L'EPISODIO

Fa pipì dietro la porta, portiere del Messina espulso nel derby con l'Igea

di

BARCELLONA. È stato sorpreso urinare dietro la porta ed è stato espulso. E’ accaduto al portiere del Messina Armando Prisco durante il derby di serie D fra il Messina e l'Igea terminato sul punteggio di 0-0. Prisco è entrato nella ripresa al posto del titolare Meo, che si era infortunato.

Purtroppo per lui i bisogni fisiologici hanno avuto la meglio. Prisco ha approfittato di un’interruzione del gioco per via di una sostituzione e ha cercato di dissimulare il suo gesto facendo finta di allungarsi dietro un cartellone pubblicitario.  L’arbitro Iacovacci di Latina non ha sentito le scuse di Prisco che ha esclamato: “Mi scappava!”.

Così il difensore Bruno si è dovuto improvvisare portiere all’86’. La partita si è conclusa 0-0. A fine gara il tecnico Modica ha commentato il fatto: “L'espulsione di Prisco ritengo fosse giusta. Ha avuto un comportamento antisportivo”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X