stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Basket: continua la striscia negativa per l'Orlandina, sconfitta beffa a Milano all'overtime
SERIE A/2

Basket: continua la striscia negativa per l'Orlandina, sconfitta beffa a Milano all'overtime

Ancora una sconfitta per l'Orlandina Infodrive Capo d’Orlando. Dopo tre partite del campionato di basket di serie A2, la squadra siciliana si trova con 0 punti, ultima in classifica. E dire che ieri, a Milano, contro l'Urania, i ragazzi di coach Cardani avevano condotto la gara per oltre 35 minuti, prima di essere raggiunti e battuti, dopo un tempo supplementare, per 93-89.

Grande prova, dunque, per i biancoazzurri, che sopperiscono all’assenza di King, fermato da problemi alla schiena. Tra i migliori, Mack autore di 22 punti e 12 punti e 15 rimbalzi di Diouf.

"Fino al +14 nel terzo quarto – dichiara coach Marco Cardani nel post gara – è stata sicuramente la miglior partita della stagione per noi. È un bel segnale per la nostra crescita, non era facile in un campo così complicato, contro una squadra con giocatori esperti che poi hanno ribaltato la partita negli ultimi 10 minuti e nel supplementare. I rimbalzi offensivi e gli undici fallo in più a favore per loro hanno indirizzato a gara, così come le nostre cattive percentuali da tre punti. Eravamo senza il nostro miglior realizzatore finora, ma i ragazzi hanno risposto bene, non facendo pesare l’assenza di King. Menzione d’onore per Diouf, Poser e Bartoli. È un bel segnale, significa che la squadra c’è, è viva. Siamo convinti che questa sia la strada giusta per arrivare a raggiungere i nostri obiettivi".

La Infodrive Capo d’Orlando è attesa, domenica prossima in casa di Biella, prima di tornare tra le mura amiche domenica 31 ottobre per la sfida contro Torino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X