stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Limina, via ai lavori di messa in sicurezza in contrada Fornace

Limina, via ai lavori di messa in sicurezza in contrada Fornace

Un progetto esecutivo consegnato alla fine del 2020, in attesa delle somme necessarie per i lavori a monte del centro abitato di Limina, nel Messinese. E ora la notizia tanto attesa nel comprensorio. «Abbiamo stanziato - spiega il presidente della Regione Nello Musumeci, alla guida della Struttura per il contrasto del dissesto idrogeologico nell’Isola - oltre settecentomila euro per questo importante intervento di messa in sicurezza. Un altro tassello che si aggiunge a tutti gli altri, un altro risultato degno di nota, a conferma che la Sicilia, nella tutela e riqualificazione del territorio, è la prima regione in Italia per somme erogate».

Può adesso partire il countdown per un’opera attesa da oltre quindici anni e che restituirà la piena e sicura fruibilità di contrada Fornace in un versante, a monte del centro abitato, con codice di rischio altissimo (R4), e particolarmente soggetto a movimenti franosi.

I danni causati alla strada provinciale 12 sono ben visibili: avvallamenti e lesioni nella pavimentazione, muri di contenimento che non resistono più alla pressione del terreno e una carreggiata che si è ristretta sensibilmente, con grave pregiudizio per il traffico veicolare. Tra le misure individuate, la costruzione di muri di sostegno e palificate, ma anche opere di regimentazione in grado di garantire un corretto deflusso delle acque piovane.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X