stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura "Concerti al Tramonto", Syria a Salina: "Realizzata dopo molta gavetta"

"Concerti al Tramonto", Syria a Salina: "Realizzata dopo molta gavetta"

Dal 7 al 19 agosto vestirà i panni della direttrice artistica della 12esima edizione di Concerti al Tramonto a Salina. Intanto, Syria si racconta partendo dal suo tributo a Gabriella Ferri che sta riscuotendo particolare successo nei teatri d'Italia.

Syria ha accettato di interpretare un mito della musica, "libera da convenzioni, emblema della donna libera", come lei stessa l'ha definita. E ha anche puntato il dito contro quella musica fatta "perchè va di moda": "Serve superare certi preconcetti".

Oggi Syria ha 42 anni e si dice una donna e artista "appagata": "Mio padre mi ha fatto amare la musica. Ho fatto molta gavetta, lavorando molto per ottenere certi risultati".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X