stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Torna il rito della Luce a Motta d'Affermo: gli eventi fra la Piramide e l'Atelier sul mare

Torna il rito della Luce a Motta d'Affermo: gli eventi fra la Piramide e l'Atelier sul mare

Torna il rito della Luce a Motta d'Affermo in provincia di Messina, percorso di politica della bellezza e della conoscenza, così come intesa da Antonio Presti.

Il rito torna puntuale come ogni anno nei giorni del solstizio d’Estate. La piramide 38esimo parallelo, opera del Maestro Mauro Staccioli, sarà dunque aperta al pubblico. Quest'anno il rito della Luce è dedicato alla Visione del futuro. Futuro "inteso non solo soltanto come paura, incertezza ma come possibilità, e nuovo modo di vedere il mondo".

La fondazione Antonio Presti - Fiumara d’Arte ha deciso di aprire la Piramide tutti i weekend di giugno a partire da sabato 5 e domenica 6 giugno. Si continuerà nei giorni 12, 13, 19, 20, 26, 27 giugno.

Sia il sabato che la domenica alle 12 visita delle camere d’arte dell’albergo museo d’Arte contemporanea Atelier sul mare e alle installazioni Cavallo eretico di Antonello Bonanno Conti, e alle sedie sculture Il bosco incantato di Ute Pyka e Umberto Leone. Dalle 16 al tramonto apertura della Piramide 38esimo parallelo opera di Mauro Staccioli in contrada Belvedere a Motta d’Affermo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X