stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Scultura e archeologia, a Isola Bella e Naxos la mostra su Mastroianni: l'inaugurazione

Scultura e archeologia, a Isola Bella e Naxos la mostra su Mastroianni: l'inaugurazione

Apre i battenti a Naxos e Isola Bella la grande retrospettiva “Umberto Mastroianni. Dalla figurazione all’astrattismo. 1939-1996”. Esposte 30 opere nei due siti del parco archeologico Naxos Taormina.

La rassegna ricostruisce oltre 50 anni di produzione dello scultore. La mostra sarà visitabile fino al 5 novembre, tutti i giorni, dalle 9 alle 19 (orario estivo).

A Naxos la mostra è allestita su tutta l’area del parco. “Questa mostra - spiega la direttrice del parco archeologico Naxos Taormina, l’archeologa Gabriella Tigano - completa l’offerta culturale dedicata all’arte contemporanea per questa estate 2021. Un progetto di ampio respiro avviato nel mese di maggio con le sculture di Pietro Consagra al teatro Antico di Taormina (fino al 30 ottobre), proseguito con “Le Cento Sicilie. Il più ibrido dei continenti”, collettiva di pittura con 12 artisti siciliani contemporanei (Taormina, Palazzo Ciampoli fino al 14 novembre) e che adesso vede il contributo di Mastroianni a integrare l’esperienza di conoscenza dei visitatori attratti dall’offerta di beni archeologici del Parco”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X