stampa
Dimensione testo

Moda e Bellezza

Home Foto Moda e Bellezza Miss Italia a Milazzo. La corona a Laura di Falcone, 6 in finale: ecco i nomi, c'è anche l'ucraina Yana

Miss Italia a Milazzo. La corona a Laura di Falcone, 6 in finale: ecco i nomi, c'è anche l'ucraina Yana

Laura Torre, una ragazza di Falcone, centro della provincia di Messina sulla costa tirrenica, vince la corona alla tappa di Milazzo di Miss Italia, organizzata dalla responsabile del concorso per la provincia di Messina, l’imprenditrice Anna Salanitro.

Nella prova organizzata nell'atrio del Carmine della città mamertina, sotto la regia dell'agente per la Sicilia Salvo Consiglio, fra le piazzate c'è anche una ragazza ucraina che vive a Palermo e che conquista l'accesso alle finali regionali. Si tratta di Yana Honcharuk, che ha 27 anni. Vive in Sicilia da 9 anni e vorrebbe diventare fotomodella.

Laura Torre, la vincitrice, ha invece 19 anni e vive e studia a Messina. Dopo avere conseguito la maturità al liceo classico, studierà Scienze dell'alimentazione all'Università con l'obiettivo di diventare nutrizionista sportiva. Lo sport, del resto, ce l'ha nel sangue, dal momento che pratica l'atletica leggera a livello agonistico.

Oltre a Laura e a Yana, conquistano l'accesso alle finali regionali Alice Carbonaro di Messina, Chiara Siciliani di San Filippo del Mela, Martina Andaloro di Milazzo e Giusy Centi, anche lei di Messina.

Ha condotto la serata l'affiatata coppia composta dal direttore artistico del concorso nell'Isola, Antonello Consiglio, e da Giada Rumè, di Palma di Montechiaro, vincitrice della corona di Miss Sicilia al concorso dell'anno passato. Ospite speciale Alessia Nolla, messinese, che l'anno scorso ha conquistato l'accesso alle prefinali nazionali. Numerosi i momenti di danza con i ballerini della Diamond, scuola di ballo classico e moderno diretta da Salvo Mastroieni e Filippo Fugazzotto.

Qui sotto le foto della tappa di Siracusa 

Miss Italia, a Siracusa vince Meny di Zafferana: con lei alle finali altre cinque ragazze, ecco chi sono

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X