stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Calcio a 5, la Siac Messina batte il Città di Melilli e rimane in corsa per la salvezza

Calcio a 5, la Siac Messina batte il Città di Melilli e rimane in corsa per la salvezza

La Siac Messina batte Città di Melilli per 6-5 e si guadagna così la possibilità di giocarsi la salvezza in serie A2 nel playout contro il Cataforio. Partita dai due volti e decisa dal gol segnato da Antonio Colavita a 14” dalla sirena.

Soltanto messinesi in squadra nell'ultimo incontro della regular season. Gli atleti hanno dimostrato di essere motlo cresciuti sia tecnicamente che caratterialmente rispetto al girone di andata. Merito non solo dell'allenatore Salvatore D'Urso ma anche della dirigenza, che ha sempre creduto nelle loro qualità e potenzialità.

Impeccabile prova dei peloritani nel primo tempo, chiuso in vantaggio per 3-1 grazie alle realizzazioni di Colavita, Nanni Piccolo ed Antonino D’Angelo. Zanchetta invece firma il momentaneo vantaggio del 2-1 per gli ospiti. La squadra peloritana si avvicina molte altre volte al goal con Francesco Corrieri e Piccolo.

Nella ripresa, orgogliosa reazione del Città di Melilli, che, dopo il 4-1 messo a segno da Piccolo, ribalta incredibilmente la situazione (4-5) in 6’ minuti grazie ai gol di Zanchetta, autore alla fine di una tripletta, Chalo e Monaco, colpendo pure due legni.

La Siac non demorde e pareggia con con Corrieri, che aggira il portiere e deposita la sfera in fondo al sacco. Il palo nega al 18’ la rete del sorpasso a D’Angelo, ma è il destro di Colavita a fare esplodere di gioia dei biancazzurri del presidente Marco Ravidà.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X